Aggiornato alle 18:39 del 6 dicembre 2021

Pnrr, il tortuoso flusso delle risorse europee

Arriva in Gazzetta il decreto del Mef che chiarisce come saranno erogati i fondi dell’Ue. Tutto in mano al Servizio centrale. Sale il Fondo di rotazione, ma per sbloccare i pagamenti serviranno marcatori climatici positivi, rispetto dei target e dichiarazioni Dnsh

Tutto in mano alla Ragioneria generale dello Stato, che anticiperà un 10%, poi distribuirà quote intermedie fino al 90% complessivo e infine un saldo del 10%, che sarà autorizzato solo se saranno stati raggiunti “target e milestone” previsti




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it