Aggiornato alle 18:54 del 19 gennaio 2022

Imprese energia e utility, la spinta dei benefici fiscali

Nel settore credito d’imposta utilizzato dal 58,2% delle imprese, taglio della tassazione del 7,3%, investimenti tradizionali e 4.0 in macchinari e impianti per 5,3 mld €

di Enrico Quintavalle*

I conti nazionali dell’Istat pubblicati la scorsa settimana confermano la crescita degli investimenti, che nel terzo trimestre 2021 sono in aumento dell’1,6% rispetto al trimestre precedente, raggiungendo un livello del 6,9% superiore a quello del quarto trimestre del 2019, precedente allo scoppio della pandemia




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it