Aggiornato alle 18:54 del 19 gennaio 2022

Appello degli investitori: “Fuori il gas dalla tassonomia”

Iigcc (asset per 50.000 mld €): “Si rischia di convogliare capitali verso attività non compatibili con la neutralità climatica al 2050”

“Il gas naturale potrà giocare un ruolo di ‘ponte’ nel sostenere la transizione dell’economia, ma non rispetta i requisiti per essere considerato una ‘attività di transizione’ e la sua inclusione nella tassonomia sarebbe perciò fuorviante”. Non è un’opinione tra le tante quella espressa dall’Institutional investors group on climate change (Iigcc), considerato che il gruppo rappresenta oltre 370 investitori con asset per 50.000 miliardi di euro




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it