Aggiornato alle 18:08 del 21 maggio 2024

Con la crisi idrica mantenere in esercizio centrali a carbone è scelta quasi obbligata

Si avvicina la fine della massimizzazione degli impianti prevista per il 31 marzo, un elemento che può avere un impatto sui prezzi elettrici. A cura di Energy Advisors

La perdurante debolezza della domanda, che si è venuta ad accentuare nelle ultime settimane, sta portando ad un più marcato assestamento dei prezzi su tutti i mercati. Il base load è così sceso del 31,2% sull’EPEX-France, con 104,99 €/MWh e del 25,7% sul Phelix




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it