Aggiornato alle 15:49 del 27 giugno 2022

Upstream, Tar boccia ricorso Puglia contro Global Petroleum

Dopo la sentenza della Corte Ue, il Tribunale afferma che il limite dei 750 kmq “non è cumulativo”. Sull’air-gun “si era già espressa la Via”

Il Tar Lazio dice no alla Regione Puglia che contestava i premessi di ricerca di idrocarburi liquidi e gassosi rilasciati nel dicembre 2018 alla compagnia australiana Global Petroleum. Il Consiglio si è espresso anche sulla base della sentenza della Corte Ue dello scorso gennaio




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it