Aggiornato alle 11:28 del 1 ottobre 2022

Stacco Italia-Ue: diminuisce il gap negativo sul diesel

Unem chiede verifica sui prezzi tedeschi. La rilevazione su dati Commissione

Diminuisce lo stacco negativo tra Italia e Ue sul diesel. Il dato emerge dalla rilevazione al 19 settembre di Unem, sui dati Commissione europea, riferita alla differenza tra Italia e Ue sui prezzi dei prodotti petroliferi. Unem informa comunque di aver inoltrato, coinvolgendo anche il Mite, una richiesta a Bruxelles sui numeri tedeschi per verificarne la correttezza dopo la scadenza in Germania - il 1° settembre – dell’aliquota di accisa agevolata
 



 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it