Aggiornato alle 15:25 del 30 maggio 2024

Politica industriale, la ricetta per la prossima Commissione Ue: “Semplificazioni e investimenti”

Partnership strategica tra Italia, Germania e Francia. Il ministro Urso: “Fondamentale per economia, competitività, innovazione e sostenibilità”. Intanto Parigi lancia pacchetto per il solare

Decisa riduzione degli oneri amministrativi inutili per liberare tutto il potenziale delle imprese, ulteriore spinta alla doppia transizione verde e digitale, promozione degli investimenti pubblici e privati in innovazione, produttività e competitività. Sono le richieste di Italia, Germania e Francia




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it