Aggiornato alle 18:04 del 12 aprile 2024

Rete carburanti: il Mimit riconvoca gli operatori, le proposte dell’opposizione

Nuovo confronto sul DM attuativo del DL Trasparenza. Intanto alla Camera risoluzioni sul settore di M5S e PD

Il ministero delle Imprese e del Made in Italy ha convocato le associazioni degli operatori della rete carburanti in vista dell’emanazione del DM attuativo del DL Trasparenza carburanti. Dopo una prima riunione tenutasi il 22 marzo, un nuovo appuntamento è in programma il 29 marzo. Intanto in Parlamento arrivano iniziative dei partiti di opposizione per intervenire sul settore della distribuzione. Ad attivarsi sono il Movimento 5 Stelle e il Partito Democratico con due proposte di risoluzione

 




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it