Aggiornato alle 17:44 del 19 gennaio 2021

Investimenti sbagliati e poca visione: le associazioni “bocciano” il Pnrr

Le proposte di Legambiente, Fondazione Guccione, Vivinstrada e Kyoto Club per riqualificare le città e le osservazioni di Free su rinnovabili e transizione

L’impostazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) non convince del tutto le associazioni ambientaliste, che propongono di migliorare il documento del Governo




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it